Pagina Facebook – Impostazioni della pagina Facebook e informazioni importanti sul Business Manager

Nell’articolo precedente ti ho mostrato come creare da zero una pagina Facebook, come nominarla e quali sono le dimensioni precise per caricare le immagini giuste per la copertina e l’immagine del profilo della pagina.

Ora ti dirai: ottimo, posso iniziare a pubblicare i contenuti!

Eh… no. Abbiamo ancora molte cose da fare, prima di darci ai contenuti!

Oggi ti parlo delle impostazioni della pagina e di una cosa molto importante che causa non pochi grattacapi agli autori: il Business Manager.  Ti sei ritrovato/a ad averne uno e non sai come sbarazzartene o cosa fartene? Te lo spiego in fondo a questo articolo.

Crea e gestisci la tua pagina Facebook per autore

Ma ora andiamo con ordine.

Partiamo dunque dalla schermata iniziale della nostra pagina Facebook, io uso la pagina di prova che ho creato apposta per te, per mostrarti passo per passo cosa fare, dove e come:

come impostare una pagina Facebook per autori
Ti invito a mettere mi piace, perché me ne servono almeno 10 per sbloccare una funzione, di cui poi vorrò parlarti.

Trovi tutti gli articoli dedicati alla Pagina Facebook Autore QUI.


Impostazioni della pagina Facebook

Come puoi notare nell’immagine qui in alto, ho quattro notifiche accanto alla voce “Impostazioni”, perché ancora non ho impostato nulla. Allora procediamo. Clicca su “Impostazioni”.

Ti si apre questa pagina:

come impostare una pagina Facebook per autori

Da qui in poi, ti spiegherò alcune cose elencante nella barra laterale sinistra. Ora partiamo dal punto principale: le “Informazioni sulla pagina”. Cliccaci su.

Informazioni sulla pagina

Come impostare una pagina Facebook per autori

Come vedi, lo stesso Facebook ti fa notare che completare le informazioni sulla pagina aiuta le persone a trovarla. Nella descrizione racconta quali argomenti tratterai, che scopo ha la pagina, quali tematiche seguirà, ecc. Sii breve e conciso/a.

Poi passa a completare i contatti. Sfoglia le varie opzioni e decidi tu cosa compilare e cosa no, sicuramente va inserito il tuo sito web, per poter inviare i follower di Facebook a scoprire di più su di te e sui tuoi libri cliccando sul link del tuo blog autore.

Quando hai finito, torna alla pagina principale delle “Impostazioni”. Ora vai su “Modelli e tab”.

Modelli e tab

Molte persone si scordano di impostare questa parte della pagina, lasciando il modello predefinito. Che prevede queste funzioni:

Modelli a tab di una pagina Facebook per autori

Tutto bello e chiaro, ma bisogna anche pensare a cosa si vuole mettere in evidenza. Se spostiamo, per esempio, la tab “Video” in prima posizione, sulla pagina, ancora prima dei post, appariranno gli ultimi video caricati (video nativi, non linkati da altri siti). Idem se spostiamo in alto “Eventi”. Quindi prima di lasciare tutto così com’è, chiediti: cosa voglio che i follower vedano per prima cosa? Inoltre se non hai alcun gruppo Facebook, puoi nascondere la tab “Gruppi”, che non servirà a nulla. Per una pagina autore, però, manca una tab importante, ossia la “Vetrina”. A questo punto o la aggiungi cliccando su “Aggiungi una tab” o selezioni un altro modello di tab. Ce ne sono diversi, potrai sfogliarli e scegliere quello che secondo te si addice di più agli scopi della tua pagina.

modelli e tab per una pagina facebook per autori

Torniamo di nuovo a impostazioni e scegliamo la voce “Ruoli della pagina”.

Ruoli della pagina

Ruoli della pagina Facebook per autori

Come vedi, io sono già presente come amministratore, perché sono io che ho creato la pagina (in fondo allo screenshot si intravede il mio nome). Ma se osservi la parte centrale della schermata, noterai quell’ “Assegna un nuovo ruolo nella pagina”. Ebbene, digitando il nome di qualcuno e selezionando il ruolo che vorrai affidargli nel menu a tendina che trovi cliccando a destra su “Editor”, potrai aggiungere un nuovo collaboratore alla tua pagina. Attenzione: se lo nomini amministratore avrà tutti i permessi che hai anche tu, compreso quello di chiudere la pagina o di eliminarti come amministratore. Ti consiglio di non dare a nessuno questo ruolo, a meno che non sia una persona di cui ti fidi davvero.

Andiamo avanti. Ora clicca nella barra laterale sinistra, su “Instagram”.

Instagram

Collegare un account Instagram alla pagina Facebook per autori

Da qui potrai collegare il tuo account Instagram alla pagina Facebook. Perché dovresti farlo? Perché quando poi avvierai delle campagne sponsorizzate, queste verranno pubblicate anche su Instagram dal tuo profilo.

Ora però fai molta attenzione a quello che ti sto per dire.

Business Manager: cos’è? È bene averlo? Come si elimina? 

Per collegare l’account Instagram alla tua pagina Facebook, dovrai prima trasformare il tuo profilo Instagram da “personale” ad “aziendale”.

Una volta fatto questo, collegare il tuo profilo aziendale Instagram alla tua pagina Facebook sarà un gioco da ragazzi. Se hai domande su come fare, scrivile nei commenti o nel mio gruppo Facebook, non è argomento di questo articolo, ma ti risponderò volentieri.

ATTENZIONE ORA: una volta collegato il tuo profilo aziendale Instagram alla tua pagina Facebook, Facebook automaticamente ti creerà un Business Manager, un tool da cui puoi gestire tutte le tue pagine e i tuoi account pubblicitari. È un tool usato da noi social media manager, perché ci permette di gestire anche le pagine e gli account pubblicitari altrui, senza dover per forza utilizzare il nostro profilo personale.

Hai collegato il tuo profilo Instagram con la tua pagina Facebook e ti sei ritrovato/a un Business Manager? Allora continua a leggere.

Cosa fare?

  • Non fare nulla. Facebook sta spingendo già da un paio d’anni verso l’utilizzo del Business Manager per le aziende. Nel momento in cui trasformi il tuo profilo Instagram da personale in aziendale, stai dichiarando appunto che sei un’azienda e che quindi usi Facebook a scopi commerciali. E, se ci pensi bene, è vero: come autore/autrice il tuo scopo è di vendere libri. Ecco anche perché, poco più sopra, ti ho suggerito di crearti una vetrina, da cui i follower potranno acquistare facilmente le tue pubblicazioni.
  • Proprio non sopporti il Business Manager? Beh, all’inizio in effetti il Business Manager non era così intuitivo come lo è ora, ma concordo con te che se l’unica pagina di cui ti occupi è la tua, e se quindi non hai a che fare con le inserzioni per altre pagine o altri account pubblicitari, il Business Manager non ti serve a nulla. E, probabilmente, non saresti nemmeno in grado di gestirlo in modo professionale, quindi per te risulterebbe inutile.

Molte persone vorrebbero eliminare il Business Manager ma non sanno come si fa. Ecco che ti do io la soluzione (testata di persona):

  1. Vai su Instagram e trasforma il tuo account aziendale di nuovo in un account personale. Così facendo il collegamento con la tua pagina Facebook verrà annullato in automatico.
  2. Entra nel tuo Business Manager, poi clicca su “Impostazioni del Business Manager”.

Business Manager, cos'è, come usarlo e come eliminarlo definitivamente

  1. Elimina tutti gli utenti e gli account che trovi. Se trovi inserita una pagina Facebook (la tua, in pratica), clicca su “Rimuovi” ed eliminala. Se trovi un account Instagram (ovviamente sarà il tuo) rimuovilo. Rimuovi account pubblicitari, se mai ne avessi aggiunto uno per sbaglio, e rimuovi te come amministratore.

Business Manager, cos'è, come utilizzarlo, come eliminarlo definitivamente

  1. Vai dunque su “Informazioni sul Business Manager” (nella colonna sinistra, in fondo) e nella scheda che si apre, clicca su “Elimina in modo permanente l’account Business Manager”.
  2. Entro 24 ore l’account Business Manager sarà eliminato e tu tornerai a essere il semplice amministratore della tua pagina Facebook che, però, non sarà più collegata a Instagram.

Se ancora non riesci a eliminare il Business Manager, è molto probabile che all’interno dello stesso sia ancora rimasto attivo qualcosa. Ricontrolla tutto, rimuovi ogni cosa aggiunta, e torna al punto 4.

Ancora un’ultima cosa: se hai intenzione di affidarti a un social media manager per la gestione della tua pagina, non eliminare il tuo Business Manager, perché servirà al professionista per richiedere l’aggiunta del suo Business Manager come “partner”.

A questo punto ti do un altro consiglio importantissimo: non far mai mai mai collegare il tuo account Instagram alla tua pagina Facebook da un’altra persona, solo perché tu non sai come si fa. Impara a farlo, altrimenti il Business Manager che si creerà in automatico sarà intestato alla persona che ha collegato gli account, e la tua pagina risulterà di sua proprietà, e non più tua!

Bene, con questo ti ho dato delle informazioni davvero fondamentali per te e per la tua presenza sui social. Tienile sempre bene a mente. Condividi l’articolo con i tuoi colleghi, perché so che molti commettono gli errori da cui ti ho messo in guardia oggi.

Ti invito di nuovo a unirti al mio gruppo Facebook per approfondire l’argomento. Ci trovi qui: Lucia C. Silver – Il gruppo.

Alla prossima!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

2 commenti su “Pagina Facebook – Impostazioni della pagina Facebook e informazioni importanti sul Business Manager”

  1. Ciao, leggo “Ancora un’ultima cosa: se hai intenzione di affidarti a un social media manager per la gestione della tua pagina, non eliminare il tuo Business Manager, perché servirà al professionista per richiedere l’aggiunta del suo Business Manager come “partner”.”
    Ma se lo cancello, poi non si ricrea in automatico qualora servisse?

    1. Ciao Nica, il business manager si crea automaticamente quando colleghi Facebook a un profilo aziendale su Instagram, sì. Quindi se sai come si fa, puoi eliminarlo e in un secondo momento crearlo di nuovo, in caso ti serva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.