Perché è importante essere presenti sui social anche durante la quarantena

Questo articolo arriva dopo quasi un mese di pausa per due motivi: il primo perché semplicemente avevo avvisato che, a causa della mole di lavoro che ho da svolgere, per un po’ di tempo non avrei potuto pubblicare un articolo a settimana; il secondo perché le nostre vite sono state travolte e sconvolte dal coronavirus. La pandemia ci ha tolto molte, troppe libertà, ci ha messo davanti a una visione del mondo che non ci saremmo mai aspettati e ha ridotto drasticamente la nostra “socialità”, dovendo mantenerci a distanza gli uni dagli altri e creando in noi una sorta di paura del contatto.

Molti autori hanno deciso di interrompere la pubblicazione di contenuti sulle proprie pagine, di non creare inserzioni e di fermare tutto, perché pensano che ora non sia il momento adatto per parlare dei propri libri o perché non hanno testa per farlo: non riescono a concentrarsi, e li posso capire molto bene, visto che anche io a volte ho difficoltà a farlo, in questo periodo.

Ma è giusto fermare tutto? No, non lo è. E non sono solo io a dirlo, ma lo affermano soprattutto esperti di marketing e di comunicazione di una certa fama.

In questo breve articolo, voglio spiegarti perché  non dovresti fermarti proprio ora.

Continua a leggere Perché è importante essere presenti sui social anche durante la quarantena